Vitargo®

Di cosa si tratta

Il Vitargo® è un carboidrato complesso brevettato dall’università medica Karolinska Institutet di Stoccolma. È ottenuto dalla lavorazione dell’amido, un polisaccaride costituito da lunghe catene ramificate di glucosio, che costituisce la riserva energetica per eccellenza negli organismi del regno vegetale. Il Vitargo® infatti si estrae solitamente dall’amido di mais, patata od orzo. Dalla loro idrolisi (ovvero scomposizione) parziale si ottiene una miscela di molecole di peso molecolare estremamente elevato, tra i 500.000-700.000 Dalton (Da) (Stephens et al., J Sport Sci, 2007). Per fare un confronto il glucosio ha un peso di 180 Da, il saccarosio (il comune zucchero da cucina) 342 Da, mentre le maltodestrine (un altro carboidrato complesso molto utilizzato nello sport) hanno un peso variabile, ma comunque nell’ordine di poche migliaia di Da. Le grandi dimensioni molecolari del Vitargo®, lo rendono un polisaccaride con caratteristiche superiori rispetto ad altri carboidrati e quindi molto utilizzato per lo sport. Uno dei motivi principali è il rapido svuotamento gastrico una volta assunta una soluzione contenente il Vitargo®: uno studio ha infatti osservato che già 10’ dopo l’assunzione di una soluzione contenente Vitargo® aveva superato lo stomaco una quota molto maggiore rispetto all’assunzione di una bevanda isoenergetica contenente carboidrati con peso molecolare minore (maltodestrine e glucosio) (Leiper et al., Scand J Gastroenterol, 2000). Un più rapido svuotamento gastrico si traduce in un più rapido assorbimento da parte dell’intestino. In tal modo si riesce a sfruttare al meglio la cosiddetta finestra anabolica, ovvero quel periodo di tempo dopo l’attività fisica in cui il muscolo è in grado di incamerare ed utilizzare i nutrienti in maniera massimamente efficiente. Infatti successivi studi hanno dimostrato la superiorità del Vitargo® nella velocità di ricostruzione del glicogeno (le scorte energetiche sotto forma di catene di glucosio presenti nel muscolo scheletrico) nelle 2h successive allo sforzo fisico intenso (Aulin et al., Eur J Appl Physiol, 2000). Se si considera che dopo uno sforzo intenso, il glicogeno muscolare si può abbassare anche del 95% rispetto ai valori iniziali, e che normalmente una ricostruzione del glicogeno non subentra prima di 48 ore (Phiel, Acta Physiol Scand, 1974), appare chiaro quali possano essere i benefici che può apportare un carboidrato come il Vitargo®. Questa maggiore efficienza nel ricostruire le riserve energetiche del muscolo si traduce infatti anche in un migliore recupero e in una migliore performance nei successivi allenamenti, come osservato in un recente studio in cui si è confrontato l’assunzione nel post-workout di una bevanda per il recupero a base di Vitargo®, oppure a base di maltodestrine, in 16 atleti allenati. Si è osservato infatti che gli atleti che bevevano la bevanda a base di Vitargo® erano in grado di sviluppare maggiore potenza muscolare durante successivi esercizi a massimale di back squat rispetto a quando bevevano la bevanda a base di maltodestrine (Oliver et al, PLOS ONE, 2016). Il Vitargo® permette quindi di compensare in maniera rapida ed efficiente la perdita di glicogeno muscolare durante gli sforzi intensi e prolungati. Il Vitargo®, più di ogni altro carboidrato testato, riduce i tempi di recupero. Il suo utilizzo diventa perciò importante per gli sforzi prolungati che avvengano a tappe e in tutte quelle situazioni in cui un recupero più veloce pone l’atleta in condizioni migliori per il giorno dopo.

I consigli di +Watt

Modo d'uso: si consiglia l'assunzione di 3 misurini di prodotto (25 g) in 100 ml di acqua dopo lo sforzo. Agitare bene la miscela prima di bere.