Il magnesio

Di cosa si tratta

Il magnesio (Mg) è un minerale essenziale per il corpo umano, in quanto partecipa a moltissime reazioni metaboliche ed è necessario per tutti i maggiori processi biologici.

Si stima infatti che centinaia di enzimi diversi nel nostro corpo abbiano strettamente bisogno di magnesio per funzionare. Data la partecipazione a tutte queste attività, il magnesio è un micronutriente essenziale: deve essere presente quotidianamente nella nostra alimentazione.

Le fonti alimentari ricche di magnesio includono la frutta secca, banane, fagioli, broccoli, tuorlo d'uovo, pesce, verdure verdi, farina d'avena, mais e cereali integrali. Tuttavia, la nostra alimentazione non sempre riesce a garantire l’apporto di magnesio adeguato e l’assunzione di questo minerale tramite l’alimentazione si è ridotta nelle recenti decadi: è stimato infatti che il contenuto di magnesio in vari alimenti sia in calo, variando dal 25% all'80% in meno rispetto ai livelli precedenti al 1950 (Thomas, Nutr Health, 2007).

Una carenza di questo prezioso minerale è quindi una situazione possibile, non facilmente monitorabile e che può portare a nausea, vomito, aritmie, o semplicemente stanchezza e affaticamento.

Il magnesio partecipa anche alla regolazione dei neurotrasmettitori che inviano segnali in tutto il sistema nervoso e al cervello. Da qui l’implicazione del magnesio sui disturbi correlati all’insonnia. Uno studio del 2012 su soggetti anziani, per esempio, ha mostrato che l’integrazione orale di magnesio aiuta a migliorare la qualità del sonno e a ridurre il tempo per addormentarsi (Abbasi B et al., J Res Med Sci, 2012), mentre un altro studio mostra miglioramenti anche nella riduzione degli attacchi di sonnolenza nelle ore diurne nelle donne (Yingting Cao et al., Nutrients, 2018). Le donne possono ricavare un altro vantaggio dal magnesio: questo minerale può aiutare a diminuire i crampi che insorgono prima e durante il ciclo mestruale.

L’importanza del magnesio coinvolge infatti anche i muscoli: esso è cruciale per la stabilità elettrica e per la contrazione muscolare. Infatti, si è osservato che in situazioni di carenza di magnesio aumenta la frequenza di debolezza e crampi muscolari e di tremori (Uwitonze et al., J Am Osteopath Assoc, 2018).

Insomma, il magnesio rappresenta un minerale veramente prezioso per il nostro corpo e la sua presenza nella dieta deve essere garantita dall’alimentazione e/o da un’integrazione adeguata.


I consigli di +Watt

Modo d'uso: si consigliano almeno 300 mg di magnesio al giorno.