Il CNR e +WATT fanno squadra

Di cosa si tratta

L’Istituto di Neuroscienze del Consiglio Nazionale delle Ricerche e +WATT collaboreranno nel programma di ricerca congiunto “La biochimica cellulare al servizio della forma fisica: sviluppo di nuovi nutraceutici” che sarà cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo gestito dalla Regione Veneto nell'ambito dei Programmi Operativi Regionali della Comunità Europea. L’obiettivo è di sviluppare nuovi prodotti nutraceutici in grado da un lato di contrastare i problemi legati al sovrappeso, sempre più diffusi nella popolazione, e dall'altro di sostenere le prestazioni fisiche degli sportivi.

Ricerche dell’ Istituto di Neuroscienze hanno già portato all'individuazione di principi vegetali potenzialmente attivi sotto entrambi i profili. Il progetto mira ora a confermare queste potenzialità mediante studi in vitro e in vivo, a chiarire i meccanismi molecolari e cellulari che sottendono questi effetti, a valutare possibili sinergie con altri composti naturali e infine a rendere disponibili sul mercato una o più formulazioni ottimizzate allo scopo.

L’importanza scientifica, commerciale ma in primo luogo sociale del progetto è sottolineata dalla concessione del finanziamento, che sosterrà un giovane ricercatore che si dedicherà al progetto.


I consigli di +Watt